DE / EN / FR / IT
Seite ausdrucken
Scegli un Paese
HOLINGER AG

Impianto di depurazione di Dresda-Kaditz: messa in esercizio dell’impianto di trattamento dell’aria di scarico presso il punto di carico dei fanghi di depurazione

13.07.2022

A causa delle lamentele della popolazione per gli odori sgradevoli, nel 2019 HOLINGER Ingenieure GmbH (sede di Dresda) è stata incaricata della pianificazione di due impianti di trattamento dell’aria di scarico presso l’impianto di depurazione di Dresda-Kaditz: un impianto di trattamento dell’aria di scarico (nuova costruzione) presso il punto di carico dei fanghi di depurazione con capacità pari a 12 000 m³/h e il potenziamento (ricostruzione sostitutiva) di un esistente impianto di trattamento dell’aria di scarico per le vasche di raccolta fanghi collegate, con capacità pari a 12 000 m³/h.

Nell’ambito della pianificazione preliminare sono stati esaminati svariati concetti e procedimenti risolutivi. Inoltre, i risultati delle misurazioni delle emissioni odorigene effettuate presso il punto di carico dei fanghi di depurazione e le vasche di raccolta fanghi collegate hanno fornito i dati per definire la capacità necessaria degli impianti di trattamento dell’aria di scarico. Alla fine, la Stadtentwässerung Dresden GmbH ha optato per un trattamento dell’aria di scarico basato sulla tecnica della fotoionizzazione; tecnica che in seguito è stata progettualizzata.

La procedura di autorizzazione è stata particolarmente impegnativa: ai fini della realizzazione dell’impianto di trattamento dell’aria di scarico presso il punto di carico dei fanghi di depurazione, le autorità hanno richiesto la presentazione da parte nostra, oltre che della domanda di costruzione, di una richiesta conforme alle norme tedesche sulle emissioni (BImSchG). Quest’ultima ha comportato, in aggiunta al coinvolgimento di un perito esterno, anche l’integrazione e l’impiego di un programma digitale per elaborare le domande di autorizzazione specifico per la Sassonia (ELiA).

In primavera dello scorso anno sono iniziati i lavori di costruzione e di montaggio sull’impianto di depurazione. Nonostante le continue difficoltà di consegna da parte dei fornitori, soprattutto per le rubinetterie e le tubature, alla fine del 2021 si è riusciti a mettere in esercizio l’impianto di trattamento dell’aria di scarico presso il punto di carico dei fanghi di depurazione.

A questo proposito la Stadtentwässerung Dresden GmbH ha pubblicato un articolo il 23 dicembre 2021 nel quotidiano Sächsische Zeitung nelle pagine dedicate alle notizie sulla regione di Dresda (Dresdner Zeitung). Nel corso di quest’anno seguiranno svariati lavori di ristrutturazione al parco impianti per il collegamento del nuovo impianto di trattamento dell’aria di scarico presso il punto di carico dei fanghi di depurazione, i lavori di montaggio e di messa in esercizio del secondo impianto di trattamento dell’aria di scarico (ricostruzione sostitutiva) e gli esercizi di prova conclusivi di entrambi gli impianti.